Dieta proteica del dottor Dukan – cosa bisogna conoscere?

Dieta proteica del dottor Dukan – cosa bisogna conoscere?

Per anni è stata la dieta pià seguita al mondo. Anche se suscita molte perplessità secondo le sue regole si nutre un buon numero di persone. In cosa consiste e quali sono le sue qualità e quali i difetti?

La dieta proteica, famosa come dieta di Pierre Dukan, è una raccolta di regole nutritive che hanno come obiettivo la riduzione, e il successivo mantenimento del peso ottenuto. La sua base principale è la riduzione dal menù giornaliero di grassi e carboidrati per aumentare il numero di proteine assunte.


Come procede la dieta?

Il trattamento dimagrante del dottor Dukan si compone di quattro fasi – secondo l'autore della dieta, solo la loro assoluta aderenza aiuta a fornire risultati visibili e duraturi. Il programma della dieta è il seguente:
- Fase I (shock) - dura da pochi a molti giorni (a seconda di quanto peso si vuole perdere). Durante questa fase, si possono mangiare solo prodotti ammessi - tra cui carni magre, salsicce, uova, pesce, prodotti lattiero-caseari.
-Fase II (alternata) - continua fino al momento in cui otteniamo il peso desiderato. Coinvolge alternativamente due menu - alla prima fase e alla stessa dieta aggiugniamo le verdure . Ancora vietati sono molti prodotti, come il pane, i dolci o l'alcool.
-Fase III (consolidamento) - la durata dipende dai chili persi: per ogni chilogrammo 10 giorni. Il menu è più vario rispetto alla fase precedente in cui le verdure sono arricchite con una certa quantità di pane di grano intero, pasta o frutta.
-Fase IV (stabilizzazione) - per definizione può essere utilizzata per tutta la vita. E 'consentita la maggior parte dei prodotti, ad eccezione di quelli che contengono zuccheri semplici. Oltre a questo per un giorno ogni settimana seguiamo le regole della fase shock.
 

Pro e contro

Come tutte le diete famose, anche il trattamento dimagrante Dukan ha i suoi sostenitori e oppositori. Chi la sostiene ne sottolinea gli effetti, che non hanno avuto con nessun'altra dieta. Con tali regole restrittive non è difficile vedere effetti visibili dopo qualche giorno. Gli amanti dei prodotti proteici ne evidenziano che la dieta è abbastanza varia - non c'è un menù predefinito, e i prodotti permessi è possibile consumarli nelle quantità desiderate e in varie combinazioni.

Non tutti però vedono nella dieta proteica fattori positivi. Si parla molto di effetti collaterali derivanti dal trattamento, che soprattutto nelle prime fasi è molto restrittivo e non fornisce all'organismo le quantità necessarie di carboidrati e grassi. Cambiamenti negativi nell'organismo derivanti dalla dieta sono disturbi ormonali, acidificazione dell'organismo, danneggiamento dei reni e fegato e avitaminosi.


La migliore soluzione è consultare un medico, che ci dirà se la dieta è adatta per il nostro organismo. Pensando ad una bella linea non ci si deve scordare della salute che è più diffcile da curare rispetto alla linea desiderata.