Disturbo della personalità borderline – in cosa consiste?

Disturbo della personalità borderline – in cosa consiste?

Il disturbo della personalità borderline influenza non solo le persone che ne sono colpite, ma anche i loro cari. Per questo è importante conoscere prima i sintomi e scegliere la giusta cura..

COS’E’ LA PERSONALITA’ BORDERLINE?

„Borderline” significa letteralmente „al limite”. Questo termine indica „ personalità al limite”, che non possiamo ancora chiamare come psicosi, ma che è molto più grave della nevrosi e dei disturbi nevrotici.

La personalità borderline viene anche definita „stabile instabilità”, nelle persone in cui ci sono cambi d’ umore ma allo stesso tempo la sua condizione non peggiora mai. Quindi è stabile nel suo costante livello di instabilità.

IN COSA CONSISTE IL DISTURBO DELLA PERSONALITA’ BORDERLINE?

Il disturbo di personalità Borderline sono - come già detto - sbalzi d'umore costanti che impediscono il corretto funzionamento nella società e che influenzano i rapporti con altre persone, mentre non ostacolano gli altri aspetti della vita. Questo è il motivo per cui molte persone non si rendono conto che, in generale, sono malate. E qual è la sensazione? Essi sono accompagnati da una costante sensazione di vuoto e infelicità, e il soggiorno con loro, provoca che le persone possono anche sentirsi depresse, frustrate, e - soprattutto - impotenti. Perché non sanno quale è il motivo dei cambiamenti d'umore della persona cara e vivono nella convinzione che sono colpevoli di tutto.
Come si può riconoscere la malattia? Prima di tutto, una persona malata è in difficoltà con l'immagine di sé, con i contatti interpersonali e non riescono a far fronte alle emozioni negative, così spesso reagisce impropriamente alle varie situazioni.
Solitamente, si possono trovare in essi anche almeno cinque delle seguenti nove caratteristiche:

1. disperatamente cerca di prevenire il rifiuto
2. stipula intense - ma instabili - relazioni affettive
3. ha un instabile immagine di sé e della propria autostima
4. mostra un comportamento impulsivo
5. esegue autolesionismo o tentativi di suicidio
6. È emotivamente instabile
7. E 'caratterizzato da sentimenti cronici di vuoto
8. non controlla la sua rabbia
9. Durante una grave sensazione di stress ha pensieri paranoici

COME FAR FRONTE ALLA MALATTIA?

Di solito - come con qualsiasi disturbo a sfondo psicologico – vengono attuati metodi allo stesso tempo farmacologici e psicologici per combattere la malattia.
La farmacologia non è, tuttavia, molto utile in questo caso – il disturbo di personalità borderline non può essere curata con i farmaci, ma solo "guarita", , ad esempio, impedendo i rapidi cambiamenti di umore del paziente dandogli un cosiddetto "stabilizzatore dell'umore".