La salute si tutela anche con le cannottiere uomo

La salute si tutela anche con le cannottiere uomo

L'antica e sempre valida raccomandazione di tutte le mamme sembra avere un fondamento scientifico.

La canottiera uomo, chiamata anche maglia della salute, è in grado di proteggere il benessere dell'organismo contro i rischi di un'infreddatura grazie ad un'intercapedine di calore costante ed uniforme che viene a formarsi t ra il corpo e lo strato tessile della canottiera. Il rischio di raffreddori, mal di schiena e dolori articolari delle vertebre del collo e alle scapole, è sensibilmente ridotto dall'uso della canottiera e persino l'insorgere di una congestione dovuta a pasti abbondanti e temperature basse viene scongiurata in modo semplice ed efficace.

La canottiera è davvero una piccola assicurazione sulla nostra salute. Ma quali sono i casi in cui dobbiamo usarla? Alcune persone soffrono il freddo in modo particolarmente intenso, altre invece sono in grado di reggerlo bene senza particolari problemi, e questo dipende da tanti fattori, non per ultimo dal metabolismo individuale. Ciascuno perciò deve ascoltare i segnali del proprio corpo e capire quando c'è la necessità di quell'aiuto che la canottiera è pronta a prestarci, facendoci sentire comodi e al caldo. Esistono diversi materiali adatti ad ogni esigenz a ed è possibile alternare l'uso della canottiera di lana a quello della canottiera di cotone. Per tutta la stagione autunnale sarebbe meglio usare la canotta di cotone, mentre per gli inverni particolarmente rigidi è più indicata quella di lana. Attenzione però alle giornate soleggiate che possono capitare in pieno inverno, perchè la lana tende a trattenere il sudore, creando come una guaina umida attorno alla pelle, e un infreddamento improvviso può intaccare i bronchi quanto provocarvi fastidiosi strappi muscolari o dolori articolari: è bene quindi scegliere dei modelli di canottiera realizzati in cotone nella parte interna e lana nella parte esterna, per garantirvi massima igiene e isolamento termico.

La canottiera è adatta a tutti e ad ogni età, soprattutto alle persone dalla salute cagionevole che desiderano prevenire i malanni. Per le persone dalla pelle delicata, soggette a d ermatiti e ad arrossamenti, la scelta della canottiera è importante: sebbene quella di lana sia un classico, esistono parecchie soluzioni e materiali nuovi testati appositamente per garantire il comfort anche a contatto con le pelli più sensibili. Sono disponibili in commercio molte qualità di tessuti innovativi che uniscono le proprietà del cotone ai vantaggi della lana, e si rivelano molto adatti anche a chi soffre di traspirazione abbondante, in quanto sono in grado di assorbire il sudore impedendo ai batteri il loro naturale processo di microfermentazione, che finirebbe per attaccare la pelle veicolando allergeni. Per le persone soggette ad allergie quindi, la canottiera innovativa è l'ideale: l'uso della microfibra è un'ottima svolta nella tecnologia dei materiali. La microfibra ha una funzione termica e isolante e risulta particolarmente calda e delicata sulla pelle. Alcune marche hanno messo a punto delle linee speciali, come la Gibaud termoterapica, una canotta appositamente studiata per convogliare il calore su determinate zone: è costituita da un mix di materiali, tra cui l'immancabile lana e il cotone, e la fibra di elastan, che conferisce al capo quella piacevolissima caratteristica di avvolgenza e comfort.

La nuova generazione di canottiere rompe col passato nelle linee e nel design ricercando nuove soluzioni tessili, ma assicura tutta la prevenzione e la cura della salute che da sempre caratterizza questo capo. La canottiera rimane quindi un must da sempre, piacevolissima per l'inverno e comoda durante l'autunno, questo tipo di maglietta intima è destinata ad una diffusione sempre più vasta in ogni fascia d'età e in ogni declinazione.