Prodotti „light”: fatti e miti

Prodotti „light”: fatti e miti

Pane, yogurt, dolci, salse, bibite, e anche i salumi e la birra – tutti questi prodotti sono disponibili nelle versioni light. E quasi chiunque ha provato a dimagrire si è affidato ad essi con speranza. Purtroppo, una dieta basata sui prodotti light spesso è inutile.

Perché i prodotti "light" hanno fatto il loro tempo? Perché dovevano essere la salvezza per tutti coloro che, pur essendo in sovrappeso non vogliono seguire una dieta, e hanno molta paura di rinunciare ai loro cibi preferiti. Il prodotto "light" aveva risolto il problema - ha dato loro gli stessi amati prodotti, , ma con zucchero o contenuto di grassi ridotti. Può esserci qualcosa di più bello per le persone la cui vita è una continua lotta con l'obesità e il successivo abbandono di un sacco di diete? Apparentemente no. I prodotti "light" si sono rivelati una trappola. Ma tutto cosa di tutto quello che si sente su di loro è vero?

1. I prodotti light hanno lo stesso sapore delle loro controparti classiche
Fatto. Proprio per questo sono stati inventati. Alle persone alle prese con il dimagrimento, insieme con la promessa di perdere peso, è stato fornito un prodotto che sa esattamente dei cibi ingrassanti che mangiava prima- dolci al cioccolato , snack, maionese o bibite.

2. I prodotti light sono più sani
Mito. Affinchè il cibo conservi il suo sapore, deve essere modificato. Infatti non possiamo immaginare che una barretta di cioccolato non sia dolce? Invece dello zucchero si da un’altra sostanza dolcificante che non contenga calorie. Nella maggior parte dei prodotti light è l'aspartame - dannoso composto, che contribuisce alla creazione di molti disturbi e allo sviluppo di malattie. In secondo luogo, è anche dannoso escludere totalmente i grassi dal cibo. Abbiamo bisogno di grasso per il funzionamento normale e per essere sani. Chi ne ha troppo dovrebbe andare da un nutrizionista.

3. I prodotti light hanno meno calorie
Mito. A volte possono contenerne ancora di più rispetto alla versione originale. I produttori alimentari usano scappatoie e scrivono “light” li dove non dovrebbe essere scritto. Ad esempio, uno yogurt con un ridotto contenuto di grassi può contenere due volte più zucchero.


4. I prodotti light possono essere consumati in qualsiasi quantità
Mito. Anche se la maionese light ha in realtà meno calorie rispetto a quella normale, rimane i comunque un prodotto grasso.

5. I prodotti light aiutano a perdere peso
Mito. Anche se alcuni di essi non contengono zucchero, ma dolcificanti, il più delle volte, hanno abbastanza grassi e calorie da avviare l’ effetto completamente opposto - l'aumento di peso.

6. I prodotti light non devono essere mangiati dai bambini
Fatto. Gli alimenti light sono riempiti da molte sostanze dannose e " riempitivi” che devono dare la giusta consistenza e sapore. Questi includono, tra l'altro, il già citato aspartame, che rapidamente può causare mal di testa, diarrea e dispepsia. A questi effetti sono particolarmente vulnerabili i bambini, ma anche le donne in gravidanza e in allattamento, persone con allergie, persone con stomaco sensibile e i più anziani.